24.2.17

all'emilia-no

Rientra nel buttar fuori.

Avrei il bisogno di dirti queste cose, ma non servirebbe. E' un bisogno mio, se il tuo fosse quello di sentirmi o vedermi l'avresti fatto. Quindi scriverò qui, e almeno idealmente so che un giorno chissà, forse lo potresti leggere.

Avresti potuto dirmi non è il momento, non adesso. Avresti potuto dirmi che quel 'apprezzo quello che ho' parla di una persona che aspetta a casa, una donna, un uomo, un bambino, una madre malata, un padre stanco. Non sei riuscito a dirlo vis a vis, andavano bene poche parole. Avresti potuto buttarla li quando ho detto che essendo single posso conoscere chi voglio. Pur avendoti parlato con onestà dei miei falsi innamoramenti con uomini occupati, scappata via per la mia rigidità e perchè si sa, chi tradisce ha superato certi limiti mentali, di pelle, di rispetto, dove non si torna indietro, io avrei apprezzato la sincerità e sarebbe bastato un ciao. Avresti potuto dirmi che stavi cercando solo fisico e nulla di testa. Avresti potuto dirmi che ti serviva un appoggio e io non posso dartelo quindi non avrebbe senso. Avresti potuto dirmi che quell'interesse dimostrato non è così forte, che hai altro per la testa, che non c'è posto per me, che sei spaventato e non c'è seguito possibile. 
Avresti potuto dirmi qualsiasi cosa, mille cose. Avrei capito, incassato e via.
Ma la presa in giro.. ma perchè? ma mi merito veramente questo tipo di trattamento? non riesco a rispondermi, non capisco cosa spinge uno ad un comportamento del genere.
Quello che rimane è solo un silenzioso 'affanculo per te. Ti avrei conosciuto volentieri, pure in un'altra vita. Ora no. I mie complimenti.



15.2.17

bisogno

wow. anni. un decennio. e stamattina mi ritrovo a pensare di avere voglia di scrivere, buttare fuori. riscopro il blog. riscopro di avere ancora tutto qui. tutte le cose scritte, forse da rileggere. magari da rileggere.

e invece ho bisogno. e quindi non leggo ma scrivo. le amicizie sono un qualcosa di estremamente difficile arrivati ad una certa età. le vorresti diverse. le vorresti antiche. le vorresti come erano. invece la vita cambia, va avanti, impegni, importanti, adulti. e ti ritrovi a pensare di essere stronza. ma che non ce la fai più. il buonismo di tenere tutto in bilico. il buonismo di evitare determinate cose, parole, fanculi, perchè siamo adulti, perchè non si è più bambini, perchè non te la puoi prendere per delle cose così banali, superficiali, stupide.
bè per me non sono nè banali, nè stupide, nè infantili.

ho sempre dato peso alle parole che si dicono o meno. ciò che si sceglie di dire e cosa si tiene per sè. bè sono stufa di tenere sempre. forse ho diritto a buttare fuori. forse a sto punto, trovandomi sola e sconsolata, è il caso di far vedere chi c'è realmente, e se non va bene, pazienza. tanto non va bene comunque.

le relazioni sono difficili, lo sarebbero se si parlasse, se ci si confrontasse sempre e su tutto ma guardando sempre bene il rispetto di chi c'è dall'altra parte. non dovrebbe essere tutto così faticoso per una cazzo di cena.

ps. mi spiace per chi mai capitasse qui e non capisse nulla di ciò che legge, ma questo post è decisamente un bisogno, un bisogno mio, perchè sennò rimane tutto e passa, e oggi 15 febbraio ho deciso che non voglio far più passare nulla.

6.5.11

coerenza

e meno male che ieri avevo deciso che forse è il caso che cominci a vestirmi in maniera più adeguata all'età, invece che da eterna adolescente. sono solo tornata a casa con delle scarpe nuove: snoopy e i cuoricini :).
mah

15.6.08

tenere o aggiustare / vendere / o regalare?

decisioni importanti nella mia vita in questo momento

... ... .... coff coff coff

comunque, ho finalmente finito di setacciare tutta camera mia (la cantina ancora deve essere esplorata) per vedere tutti i miei vestiti. non che sia paris hilton, nè un decimo di quello che è e che possiede, semplicemente non butto mai -quasi- nulla, meno che meno tutti i regali che le zie, le amiche, etc, mi fanno, e quindi ho accumulato 3 scatole piene di robe, più ovviamente i tre ripiani del mio armadio (un metro per un metro, niente di che insomma).
devo decidere sa fare di ste robe.
- o le provo a una a una e decido se dargli una possibiltà o meno, di aggiustare o mettere a posto dalla sarta quello che più mi convince (qualche pantalone da stringere, maglie da cambiar collo, colorarne qualcun'altra, insomma, un'opera di restauro a un po' tutto)
- o le dò via senza manco sprecarci su tempo (questa opzione non lascerebbe la mia coscienza dormire sonni tranquilli, e se poi magari ho buttato via la mia maglia preferita, o quella che poteva esserlo, e se ingrasso e potevo mettere quei bei pantaloni vita 46 e?e?)
- o esamino tutto, alcune cose me le tengo e le metto a posto, altre le vendo, altre le regalo

opzione più intelligente? qual'è?
forse la terza? però che stress e spreco di tempo.. uff
e poi posso vendere cose che mi sono state regalate o cedute in quanto non andavano più bene ai proprietari?? o è una cosa poco rispettosa che non va fatta (la mia coscienza credo non mi lascerebbe dormire neanche qui... tesoro, dov'è la gonna che ti avevo dato l'anno scorso? uu zia guarda sapessi, me l'ha vista una cara amica e se ne è innamorata e ho dovuto regalargliela perchè sai, mi è stata vicino in momenti importanti, mi sembrava una cosa carina da fare, non ti dispiace vero?? -venduta per 5 euro in ebay- ......... non si fa vero?)

14.6.08

sono una ipotetica ladra e voglio il permesso per esserlo

per chiunque studi giurisprudenza, o ne sappia qualcosa di leggi, o chiunque voglia darmi il suo parere (richiestissimo, grazie)

lavoro in un negozio di abbigliamento, da novembre. a dicembre una signorina entra, prova delle cose, mi racconta che il gilet di pelle che ha indosso è un regalo, perchè la pelle le piace un sacco, e bla bla bla, le solite 4 chiacchiere idiote con la commessa, che uno crede di diventare amico della commessa, e invece col cavolo, sta di fatto che dopo essersi provata un sacco di cose, compra, ed esce. dopo un po' quando io mi ritrovo i tavoli pieni di roba anche di altre persone metto a posto, e vedo sto gilet. me l'ha lasciato lì. ora ho pensato, cavoli è un regalo, ci teneva, lo metto ben da parte, a fianco alla cassa, così la prima volta che viene glielo do, se ne accorgerà no di non averlo più?! se non subito, entro qualche ora, o almeno qualche giorno..
macchè
sono passati la bellezza di quanti mesi? novembre dicembre gennaio febbraio marzo aprile maggio e giugno, sono uno due tre quattro cinque sei sette mesi abbondanti (ancora giugno non è finito dai)
sta di fatto che io ad agosto vado via, nel negozio ci sono solo io, la domanda è, sto gilet, me lo posso fottere?? è legale?!
in fondo vediamola dal lato romantico della cosa, questa oramai l'ha perso, magari si è trasferita, ha perso la memoria, insomma, può essere successo di tutto, e questo gilet oramai è inutilizzato da troppo tempo. io gli ridarei vita, lo porterei in giro, gli farei vedere bella e brutta gente, posti nuovi, odori nuovi, insomma...............
chi mi aiuta a decidere se portarmelo via o mollarlo al proprietario che troverà sicuramente il modo di rivenderlo?

grassie
voglio andare a vedere once
tanto per farmi del male
visto che non me ne faccio già abbastanza tsk

13.6.08

6 mesi!!!

e per la precisione CAVOLI son passati 6 mesi????!!!!
ma quando?? ma dove?? ma che minchia ho fatto in sti 6 mesi??
uff
passa tutto
troppo veloce!!!!
echeccazzo, manco me ne accorgo

LEONA LEWIS - TAKE A BOW LYRICS

LEONA LEWIS - TAKE A BOW LYRICS

ricomincio
il bello dei blog è che rimangono lì dove li lasci, non scompaiono come l'agendina che non sai più dove hai buttato, non te li 'fregano', rimangono lì, finchè non decidi di non volerli più

oggi ho voglia di scrivere
sono settimane che sono evidentemente particolarmente ormonata o boh, insomma, piango ogni 3x2 (con sconto alla cassa pure)
in macchina, mentre ascolto qualche canzone che mi manda i brividi, mentre vedo qualche immagine in tv, mentre leggo, mentre parlo, due secondi, e gli occhi sono pieni di lacrime, altri due secondi e passa.

credo di essere full, piena, le persone come me che non esprimono mai particolari emozioni fisicamente poi scoppiano. almeno così è per me

non so se dovrei prendere, lasciarmi andare alle lacrime, e arrivare a singhiozzare per due tre orette, oppure se darmi della cretina (in queste settimane questa seconda opzione vince)

ad ogni modo, riprendo
siori e siori
leti's and gentlemen
chiunque capiti
simpatici e simpatiche
malintenzionati e malintenzionate
maleducati e maleducate
respect boys and respect girls
fighi e fighe (più fighi grazie :D)
gran donne e grandi uomini (e almeno questa il femminile prima ci sta)
marti martiti
e qualsiasi altra persona

ci sono




-circa-
insomma,

26.12.07

fatti, non pugnette

oramai l'appuntamento, chissà perchè, scatta sempre dopo un mese, eeee vabè.
ero qui che gironzolavo, curiosando fra i siti e gli spaces etc cercando di trovare persone conosciute (mi capita spesso, è normale? cioè non di passare il mio tempo in questo modo, ma di capitare in alcuni blog, e poi altri, e altri collegati, etc, fino ad arrivare a persone viste/conosciute/conoscenti/amici.. è divertente!!! :))
anyway

ero lì che guardavo anche il mio blog, e come sta messo, e sono andata a vedere le chiavi di ricerca. il famoso post che tutti prima o poi fanno, bene, io credo sia arrivato il momento. sono pochi, ma buoni :)

allora, i geloni battono su tutto, ebbene sì, questo è il periodo giusto, quindi va bene così
anche il tezenis va bene, il post sulle mutande da borsetta ha fatto furori
poi mi cercano le varie canzoni, traduzioni, testi, e anche qui va più che bene e i vari pupazzetti della opel, e i piercing

poi passiamo ai più difficili, beauty
- il cappello nero colors and beauty /eeeesì, bello vero? ancora lo cerco dannazione
- andata parrucchiera 2007 /oddio si ci sono andata, perchè???
- cosa spinge a fare un tatoo /è non è che è obbligatorio, o lo vuoi fare o nada tranquillo/a
- decoltè 12.50 /aia, mettili in casa prima di uscirci va!!

e poi passo direttamente a quelli strani.... mah?! O_O
- babbo bastardo esiste il libro /manda la letterina, fidati
- blow job pome /alcolizzato/a!!!!!
- blow job rihanna /ehm... non capisco
- concerto 8 marzo him /oddio dove/come/quando/perchè/perchè non sono stata avvertita!!!!
- concerto gentleman roma /ui, e chi son questi?
- disney commessa / :) ti piace è?! diglielo! fai prima invece che cercarla in internet!!
- donne e uomini si capiranno mai? /.... ehmmmmm e tu lo chiedi a internet?... bè se trovi la risposta fammelo sapere, cmq no, non ci contare troppo secondo me!
- fergie culo /e sì, spopola direi
- fidanzata di samuel dei subsonica / nartra? nun l'aveva mullata? dannazzione!!! bè buon per lui
- foto laurea spogliarello novembre 2007 /'cipicchia! spogliato e pure immortalato.. non ero io però, sorry ;)
- frasi laurea divertenti /e un po' di fantasia, orsù
- giud loo /questa vince il titolo del mese, dell'anno, che dico! di più! :D MITTTICOOO
- i gelosi /eeee come ti capisco
- l'otite nel barboncino /pooooooovero :|
- mia zia mi fa le pugnette /.......... denunciala!!!!!
- ndujella voglia di calabria / :) MITTICO two
- papiro marty /oi!! chi è sto curiosone/ona?
- pelouche opossum /:) bello vero?
- piccioni del cazzo / CONCORDO CONCORDO
- pigreco sulla tastiera del pc /a boh?
- rimedi per geloni americani /perchè son diversi da quelli italiani? ma va?
- è fidanzato samuel cantante dei subsonica /ancora? boh? di certo non con me dannazione!!

finito :)
vado a cercare foto del mio giud loo :)

26.11.07

arièccome!!

Bonjour bonjour, dopo ben più di un mese stavolta torno!
e torno con un po' di news, innanzitutto il mio nuovo figoso schermo (prima ero costretta a un 800x600, robe che per andare in internet dovevo spostarmi con la barretta, insomma, du scatole!!) il mio nuovo titolo di dottoressa (eh eh eh :D c'è l'ho fatta) la mia forse definitiva scelta di diventare psicologa-clinica-dinamica, e la mia ritrovata alessiuccia (l'amica che pensavo persa del tutto, e invece ci siamo ritrovate, che cosa bella).
torno anche con un lavoro, full time, che mi tiene impegnata tutti i giorni a parte due mattine (lavoro anche il sabato che pizza), ovviamente ancora senza moroso, c'est la vie, in compenso ho conosciuto un po' di gente nuova e quella vecchia la sto conoscendo sempre meglio! torno con un compleanno in cui mi sono divertita tantissimo (grazie mie belle trentine) e con qualche screzio che ogni tanto ci vuole sennò si finisce per prendere tutto sempre per scontato e non va bene, e sto parlando anche di me stessa (perfino con la mia sarettina ho avuto qualche screzio, piccolo è).
torno anche con degli stivali nuovi fighissimi!! regalo personale (cioè me lo son fatto da sola) per tutto l'ultimo periodo. torno con delle bollicine strane nelle unghie e col fatto che una determinata dottoressa a me consigliata, in visita privata, è libera solo a cominciare dal 10 gennaio (O_O ad uno fa in tempo a venire un colpo cavoli!), torno con la voglia matta di tagliarmi i capelli in maniera drastica, e prossiamente probabilmente si farà, insomma torno.
ogni tanto, non troppo spesso, ma son sempre qui, è la testa che dovrebbe mettersi a posto ma in realtà è difficile!

29.9.07

O_O, è passato un mese dall'ultima volta che ho scritto!!!!

oi, non mi ero accorta fosse passato così tanto tempo. ultimo post 21 agosto..
sono poco costante, sempre detto, semplicemente non mi veniva in mente da tanto :)
ma nella mail ho trovato il commento di Massimo, e quindi mi sono ricordata di avere anche un blog, tsk, e che blog (buuuuu :D)..
ad ogni modo, qui la vita procede un po' incasinata. diciamo che sono in dirittura d'arrivo alla laurea, e quindi la pressione del 'che caxxo faccio della mia vita ora, che caxxo faccio della mia vita ora, che caxxo faccio della mia vita ora, che caxxo faccio della mia vita ora' e così senza fine, mi sta un attimo facendo agitare. ma poco eh. ansia, ansia ansia ansia.
per ora ho trovato un lavoro full time (sempre in quel negozio dove facevo la commessa) metti mai che a star lì tutto il giorno mi viene l'illuminazione di dove andare a sbandare contenta e felice per il resto della mia vita (trovassi un gran bel ragazzo educato gentile simpatico e esaurito, ricco, sarebbe tutto più semplice forse, ma non l'ho trovato, e neanche brutto, antipatico, rozzo e quant'atro.. quindi nada. ho forse così l'avevo anche trovato ma involontariamente non c'ho fatto caso... ah ah ah ah :D che stupida)
ad ogni modo, ripeto, tutto procede. ho recuperato i rapporti con la Alessia, quella amica di cui ho parlato ogni tanto. e ne sono più che contenta. è un po' strano, è tutto un po' strano, però va bene, quindi perchè preoccuparsi troppo. in fondo mi mancava, e ora c'è, va bene così no?
le altre mie trentine tutto ok, fatta una baita l'ultimo weekend, tutto a posto, me distrutta perchè sono una pigra nata e mi hanno fatto arrivare a 2600 metri (partendo da 2000, non scherziamo eh!) solo che 2 ore in salita, poi 2 in discesa, lunedì quasi piangevo dal dolore. mi facevano male addirittura le ossa del bacino. non è normale. urge un minimo, ma proprio minimo, di allenamento fisico, se non voglio diventare sbudrega e gonfia e incapace di fare 5 metri senza avere il fiatone.
ora comunque la sere viene a verona, c'è anche la morosa di uno del gruppo trentino, che comunque mi sta già simpatica perchè fa servizio sociale (quindi tanto male, come persona, proprio non deve essere) e quindi vediamo..
insomma, tutto procede meglio. forse è per quello che scrivo poco (niente), quando non ho niente di cui lagnarmi non ne sento troppo il bisogno :D
ad ogni modo, spero vivamente che per tutti quelli che ogni tanto passano di qui vada tuuuuuuuutto bene.
bacini e baciotti
-leti-

21.8.07

Tornata il 17 sera.
Le zanzare in qualche modo devono aver saputo perchè ci hanno preparato una festicciola a sorpresa assolutamente perfetta. Ho preso più punti in questi 3 giorni che un mese e mezzo giù in calabria. Dannate zanzare assassine.
E quanto prudono!!!!

Che bel rientro, tsk...

27.7.07

Ieri sera, tardino, tornavo a casa. Sola.
Mi ero dimenticata quanto fosse bello guidare di notte, col silenzio fuori, poche macchine, e lo stereo a volume altino mentre canti a più non posso qualche canzone.
Forse è uno dei pochi momenti in cui mi sento realmente 'libera'.

11.7.07

riesco a ricollegarmi oggi, ci siamo 'trasferiti' in campagna.. la mia vecchia e dolce campagna, la mi nonna è contadina nell'anima, è del 19, ha quasi novant'anni, ed è ancora lì con l'orto (circa, un po' di acciacchi qua e la, qualche sparata del biip ogni tanto, ma vabbè).

altre perle
- oggi proverò ad andare da una parrucchiera e provare l'emozione di pagare 'solo' 5 euro... son qui in brodo di giuggiole (ODIO pagare 20 euro per lavare i capelli e 30 o più per tagliarli, e che caxxo!)
- forse forse il tetto della mia casa sarà di pannelli fotovoltaici :D aaaah italia benedetta, te li tirano dietro ora pur di non prendere multe dall'europa (solo qui in calabria può succedere penso)
- lo sapevate che una sdraio di quelle da 'riccione' per intenderci, da spiaggia in alluminio e tela, costa la bellezza di 80 euro?? lì mei cojoni!!
- un simpatico complesso di villeggiatura presente a mare, rinomato, ha probabilmente dato una delle proprie case ai camerieri del ristorante. il fatto è che non gli ha dato la casa vicina, lì a 20-50 metri massimo, no, gliel'ha data più su di dove sto io (che saranno 500 metri circa ma parecchio sopra il livello del mare, sono in un posto che è praticamente quasi a strapiombo sul mare). quindi ogni tot si vedono questi poveri fanciulli vestiti di tutto punto con camicia bianca e pantaloni neri con la riga che si fanno una scarpinata di 10 minuti buoni tutta in discesa, e poi ogni tot li si vede ritornare. madre de dio, solo qui possono fare una roba del genere, pooooveri.
- solo qui possono abbattere i cartelli e nessuno li mette a posto. ieri una povera famigliola del Tìrol!! con camper (e che camper) appresso, ha letteralmente bruciato la frizione della macchina. spiego. sono arrivati ad un bivio, sopra la montagnola dove sta il paesino qui, e hanno visto una bella indicazione che puntava dritto (peccato dovesse puntare a sinistra). questi allora sono andati dritti, e hanno cominciato a scendere, scendere, scendere. dopo un po' avrebbero dovuto trovare e vedere un cartello che li avvisava che a 500 metri c'era un ponte, il 'ponticello', perchè è piccolo, ma piccolo, ma piccolo, che ci passa solo una macchina, e massimo un jeeppone alla volta. peccato che neanche questo c'era. allora tirano ancora dritto, vanno in fondo, e arrivati a quel ponte comincia a frenare. sè. peccato che poi fra frenata e gira il camper e altro, al momento di ripartire la macchina è morta.
ai ai ai, poi dicono che in calabria non ci viene più nessuno. figurati!!
un bimbo era simpatico, piccirillo, benjamin. l'altro no :D.

30.6.07

che amore di nonna (O_o)

ebbene si, sono scappata giù in calabria, vi scrivo da qui.
oggi mia nonna, visto che mio cugino per il suo compleanno ha presentato ufficialmente la morosa (27 anni lui) mi ha bottato lì una perla degna di nota.
mi fa, ora manchi tu! e io, ennò, mancano anche gli altri 2 cugini. e lei, bè sceglilu mejju i tia (traduzione sceglilo meglio di te) alchè sconvolta chiedo a mia zia che intendesse (ha 90 anni, ogni tanto le spara strane) e lei boh, chiediglielo. le chiedo, e lei mi fa, 'uno pulitu' (uno carino). abbè, grazie nonna, la traduzione quale sarebbe, che io sono na scorfana??!! simpatica nè O_o...

per il resto, perle degne di nota da questa strana fauna chiamata calabria (si perchè ogni tanto, per chi bazzica, nord sud destra sinistra, sembra di stare relamente su un altro mondo).

visti oggi:
1. vasetto di ndujella invece che nutella (nduja, tipico salame piccantissimo e morbido di qui) tipico esempio di pubblicità occulta forse?
2. birra morena (altro che moretti, tsk)
3. parlando con la morosa sopracitata, su un detersivo, spicciati (invece di svelto, in dialetto significa la stessa cosa)
4. a un passaggio a livelli dove stanno lavorando probabilmente per fare qualche lavoro sotterraneo, visti i probabili tempi lunghi che si hanno qui (lunghissimi direi) invece di installare un semaforo temporaneo, l'hanno installato normale (O_O)
5. i negozi chiudono e aprono un po' quando vogliono. beati loro.

altre perle proseguiranno, tsk.
qui facciamo fatti, non pugnette